E ora come leggo un Pattern?

Avete scelto un bellissimo animale, cactus o hamburger da realizzare all’uncinetto e trovato lo schema che vi piace ma non sapete da che parte prendere?

Per prima cosa calma e un passo alla volta vi ritroverete tra le mani la vostra bellissima creazione 🙂

Una volta imparati i punti base si tratta semplicemente di tradurre le abbreviazioni in un “discorso” vero e proprio.

Può essere utile, dal momento che gli schemi sono molto spesso in inglese avere a portata di mano una tabella delle abbreviazioni che è spesso riportata all’inizio di ciascun pattern ma che vi riporto qui sotto con la relativa traduzione, a mio parere utilissima!!

Una volta seguiti con attenzione i primi giri e imparate le varie abbreviazioni o ripetizioni vi sembrerà davvero super facile! 

Vi consiglio poi di leggere tutto lo schema per intero prima di iniziare così da avere già un’idea di quello che andrete a realizzare, delle varie parti e come si assemblano. 

Verificate la lista dei cotoni e materiali che vi servono prima di iniziare così da non arrivare a metà schema e rendervi conto di non avere cotone a sufficienza o che vi manca qualcosa. Ovviamente potete personalizzare il lavoro scegliendo altri colori o un cotone più o meno spesso e relativo uncinetto così da avere un amigurumi della dimensione desiderata.

Ora potete iniziare a tradurre lo schema riga per riga e arriva il bello! Si inizia a sferruzzareeeee

Esempio

Giro 1: – 6sc in magic ring (6)

Tradotto: fare 6 maglie basse in un anello magico

Il numero indicato tra parentesi alla fine di ogni giro indica il numero di punti che dovere avere alla fine.

Giro 2: inc each st (12)

Tradotto:  fare un aumento in ogni punto, avrete ora 12 maglie

Fare un aumento è semplice basta fare due maglie basse in uno stesso punto.

Round 3: (1 sc, inc) 6 times (18)

Tradotto: (fare una maglia bassa singola e aumentare nella successiva) ripetere ciò che c’è nella parentesi per sei volte. Alla fine del giro avrete 18 maglie. 

E così via…

Vi assicuro che dopo le prime righe avrete già imparato tutte le abbreviazioni e sarà super facile e veloce continuare, provare per credere.

Fatemi ovviamente sapere come è andata 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...